COME AFFRONTARE IL CAMBIO DI STAGIONE

Wellness

  1. Home
  2. Trend
  3. Wellness
  4. COME AFFRONTARE IL CAMBIO DI STAGIONE

COME AFFRONTARE IL CAMBIO DI STAGIONE

L’estate ci ha fatto penare a causa delle alte temperature ma ora che ci troviamo in quella famosa mezza stagione durante la quale non si sa mai come vestirsi e quanto coprirsi, è anche peggio!
Questa fase di cambiamento, che porta stanchezza, cattivo umore e un calo del sistema immunitario, rappresenta spesso una fonte di stress per l’organismo che ha bisogno di tempo per adattarsi alla temperatura.
Per fortuna abbiamo qualche dritta da darvi su come affrontare al meglio l’arrivo dell’autunno:

Fate incetta di vitamina C
Si sa, il primo trucco per prevenire i malanni di questa stagione è fare il pieno di questa preziosa vitamina che si trova facilmente in natura, nella frutta (agrumi, ananas, kiwi, fragole, ciliegie) nella verdura (lattuga, spinaci, broccoli, cavoli, pomodori, peperoni). Uno dei frutti più ricchi di vitamina C è la melagrana della quale vi suggeriamo di bere il succo al mattino per una carica di energia che dura tutto il giorno.

Speziate i vostri piatti
Le spezie sono un vero toccasana per rinvigorire il nostro organismo: pepe, cannella, zenzero e noce moscata riscaldano il corpo e proteggono dai batteri che proliferano in questa stagione in cui il calo delle temperature abbassa le difese immunitarie. Lo zenzero, in particolare, stimola la circolazione ed è un ottimo antibatterico.

Diventati amici della propoli
Un altro rimedio molto usato per combattere virus e batteri e rinforzare le difese immunitarie è la propoli, molto efficace anche per tonificare il sistema nervoso e ridurre i cali dell’umore caratteristici di questo periodo.

Imparate a usare l’olio essenziale di eucalipto
Un ottimo alleato per proteggersi da mal di gola, raffreddori e influenze è, appunto, l’ olio essenziale di eucalipto che è un eccellente battericida. Potete versare alcune gocce nell’acqua dei termosifoni o dei vaporizzatori per oli essenziali o anche versarne un po’ su un fazzoletto e inspirare più volte nell’arco della giornata.

Textmedia